Possono essere organizzate Prove Speciali basate su ricerche particolari o su odori particolari (es. ricerche di sostanze su persone fra la folla, ricerche su valigie, ricerche di sostanze diverse ecc…).
Le prove speciali possono aggiungersi a una prova ordinaria o possono essere organizzate singolarmente.
Alle Prove Speciali possono partecipare soltanto i cani di livello B e A.
Le prove si svolgono con o senza guinzaglio, secondo la classe di appartenenza.
La prova di obbedienza è quella prevista per il livello conseguito dal cane al momento della prova.
Il conduttore si pone al punto di partenza, e può iniziare la prova in qualsiasi momento entro 30 secondi dal segnale del giudice.
Quando il giudice ha confermato che la segnalazione è corretta, il conduttore può premiare il cane.
Prima della prova il giudice porrà il target in punti diversi, a sua discrezione, lasciandocelo per tre minuti ognuno, al fine di creare preventivamente delle tracce e quindi di rendere più equa la prova fra i vari concorrenti, indipendentemente dall’ordine di partenza.
La segnalazione è obbligatoria laddove essa sia possibile per la posizione del target. Negli altri casi è sufficiente che il cane indichi inequivocabilmente, a giudizio del giudice, di aver trovato il target d’odore.